Svizzera e Italia, chi può entrare o uscire?

Confine

Da questa sera entrerà in vigore il Dpcm in Italia, il che dividerà la nazione in zone verdi, gialle, arancioni e rosse, con restrizioni diverse.

Ci si chiedeva che cosa ciò comportava per il Ticino e lo ha chiarito Norman Gobbi nella conferenza stampa odierna (dove si è annunciato l’obbligo delle mascherine alle scuole medie).

Cerchiamo di capire meglio

Frontalieri

I lavoratori frontalieri potranno entrare in Ticino per lavorare. Non possono però recarsi per esempio a mangiare o a fare spesa: è consentito il tragitto tra la propria abitazione e il luogo di lavoro. Si presenta il permesso di lavoro.

Ticinesi in Italia per lavoro o salute

È vietato per i cittadini ticinesi recarsi nelle zone rosse. Le frontiere non sono chiuse, però essendo Lombardia e Piemonte, che sono le regioni di confine, non vi si può accedere. Se non saranno più zone rosse dopo ulteriori analisi italiane, allora cambierà.

Ma ci si può recare in Italia per comprovati motivi di lavoro, con un’autocertificazione, o per motivi di salute, sempre con l’autocertificazione. Anche in questo caso, vale il principio che si potrà compiere solo il tragitto tra la propria abitazione e il luogo di lavoro o dove avrà luogo la visita sanitaria.

Affetti in Italia

Norman Gobbi ha precisato come la questione delle persone che hanno affetti dall’altra parte della frontiera è stata portata all’attenzione di Berna.

Per il momento, teoricamente è possibile andare a trovare parenti o compagni nelle zone verdi, gialle o arancioni, dunque non in Piemonte o Lombardia (e Calabria e Valle d’Aosta). Non è ancora chiaro in ogni caso come ci si debba comportare con l’attraversamento, che per questioni geografiche è obbligatorio, delle due zone rosse Lombardia e Piemonte. La questione si chiarirà nei prossimi giorni probabilmente, in teoria con un’autocertificazione si può solo transitare, ovvero non fermarsi nelle zone rosse. Ma è tutto da chiarire.

Ticinesi che si trovano in Italia ora

Il rientro al proprio domicilio di cittadini svizzeri o comunque residenti/domiciliati in Ticino è garantito.

Quarantena

Una persona che rientra dall’Italia in Ticino non deve sottostare a quarantena, d’altro canto sono cambiate le norme relative alle stesse.

#coronavirus  #italia  #ticino  #svizzera #lasvizzera #normangobbi  #dpcm  #lambrenedettoxvi

Una opinione su "Svizzera e Italia, chi può entrare o uscire?"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: